Campi di volontariato

Campi di Volontariato 2022

CAMPI DI VOLONTARIATO

– IL MIGLIOR PROGRAMMA PER L’ESTATE DAL 1957 –

È iniziata la nuova stagione Campi di volontariato IBO Italia, da 65 anni il modo migliore per passare le vacanze!

Quest’anno in Italia i campi saranno 20. Volontari da tutto il mondo potranno incontrarsi nel segno della semplicità e della solidarietà fraterna, per costruire insieme un mondo migliore e, perché no, divertirsi facendolo! 

Di seguito le proposte per il 2022. È facile: leggi, scegli, parti!  

Sull’isola di Ischia sono previsti 2 campi a tema ambientale per maggiorenni; le attività di volontariato saranno essenzialmente manuali e di manutenzione del verde. In partenza il 19 aprile e il 25 ottobre, i campi saranno realizzati in collaborazione con il CAI Ischia – Procida.

A Cona, in provincia di Ferrara, i campi saranno 4 e tutti dedicati ai ragazzi con età compresa tra i 14 e i 17 anni. In questo caso, le date di partenza sono: 20 giugno, 4 e 18 luglio e 1 agosto. I partecipanti riceveranno vitto e alloggio presso Casa IBO; svolgeranno attività educative e ricreative con bambini e si prenderanno cura dei cavalli del maneggio Ali Del Vento.

In provincia di Catania, a Contrada Vallone Rosso, le attività dei campi di volontariato saranno prevalentemente educative e manuali e si svolgeranno presso la Cooperativa A.R.A. (Agricoltura, Ristorazione, Accoglienza). Le partenze dei volontari, tutti con età tra i 14 ai 17 anni, sono previste per il 4 e 18 luglio.

A Spilamberto, presso l’associazione “Casa Overseas”, nel modenese, i campi per minorenni saranno 3 e partiranno il 4 e 18 luglio e l’1 agosto. Anche in questo caso, le attività saranno prettamente manuali ed educative, come realizzare laboratori di riuso e riciclo creativo, manutenere il frutteto e il giardino della casa e animare i piccoli ospiti che la frequentano con fantasia e creatività.

Con attività simili a Spilamberto, il campo di Vicchio, a 35 km da Firenze, partirà il 12 luglio.
I volontari, minorenni, alloggeranno e svolgeranno le attività presso il Podere Aia Santa, che dal 2007 ospita l’Associazione no-profit Le C.A.S.E.. Un luogo in cui si pratica l’accoglienza, con 5 case famiglia e due centri sperimentali, e l’agricoltura biologica nei 16 ettari di terreno; tutto gestito da famiglie volontarie e dagli ospiti delle strutture.

A Fiscaglia, nel ferrarese, il 23 agosto inizierà un campo per maggiorenni, dove saranno previste attività manuali, di ristrutturazione e costruzione. Oggetto dei lavori saranno 8 strutture delle parrocchie del comune di Fiscaglia da trasformare per progetti di accoglienza sociale e riqualificazione del territorio.

Il 25 luglio parte un campo per minorenni in collaborazione con l’Azienda Agricola Ecologica e sociale “La Tabacca” e si realizza sulle alture nei pressi di Voltri a Genova. Le attività si svolgeranno nel terreno dell’azienda e saranno prevalentemente manuali e agricole.

Infine, 3 campi manuali, di costruzione e lavoro con persone con disabilità: uno a Fontanellato (PR), il 4 luglio per maggiorenni in collaborazione con la congregazione delle sorelle di Maria Stella Matutina; due a Quartesana/Imoletta (FE), il 22 agosto e 12 settembre, per minorenni, in collaborazione con la Fondazione Imoletta, ente che lavora per promuovere l’inserimento sociale e lavorativo dei giovani con disabilità.

Le proposte per i maggiorenni non finiscono qui. Quest’anno IBO ha in programma 3 progetti ESC (european solidarity corps), di breve durata, in Italia: a Cona, partenza il 28 agosto; a Spilamberto, il 29 agosto e a Nomadelfia, il 18 luglio, nella comunità fondata da don Zeno Saltini nel 1948, in cui si pratica accoglienza e solidarietà e dove si conduce la vita in comunità. Questi progetti hanno la durata e la struttura del tutto simile a quella dei campi di volontariato, ma hanno qualche particolarità legata al programma di cui fanno parte (ESC).

Per saperne di più ed iscriverti visita il nostro sito!



X