PROGETTI SERVIZIO CIVILE ITALIA

Progetti: Servizio Civile Italia

Hai fra i 18 ed i 29 anni (non compiuti)?

Vorresti dedicare un anno della tua vita all’impegno, alla solidarietà, al volontariato, ma anche crescere a livello umano e acquisire competenze?

Non lasciarti sfuggire l’occasione unica del Servizio Civile!

12 mesi che ti mettono alla prova, ti aprono gli occhi e ti cambiano dentro

Giorgio

18 - 29 ANNI

ITALIA

PERCHÉ PARTECIPARE

“Poi, quando pensi di essere grande e matura, parti in Servizio Civile e i tuoi ritmi cambiano, hai la possibilità di fermarti e di studiarti. Ogni giorno vivi la povertà, la disuguaglianza, la disparità di genere, le discriminazioni. E non contano i libri, come ti vesti, che facoltà hai fatto, quello che sai. Bisogna ricominciare da zero. La teoria non esiste e la pratica è piena di sfumature e, per fortuna o purtroppo non si può semplificare, sei tu che devi diventare più semplice”

Valentina Vipera, Volontaria IBO in Servizio Civile in Romania

PERCHÉ CON NOI

Partirai volontaria/o con IBO in Servizio Civile e tornerai volontaria/o IBO in Servizio Civile. Per un anno, che tu scelga l’Italia o che parta per i progetti all’estero, ti seguiremo giorno dopo giorno. Sentirai l’affetto ed il calore di una seconda famiglia attenta, responsabile e sincera. Pronta a risolvere insieme possibili difficoltà e a gioire per le piccole e grandi soddisfazioni che vivrai.

È uscito il nuovo Bando del Servizio Civile per l’anno 2022/23! Quest’anno non abbiamo posizioni aperte per l’Italia ma vai a sbirciare i progetti per le sedi estere, sono bellissimi!

Il bando scade il 26 gennaio 2022 alle 14.00

 

Per rimanere sempre aggiornat* puoi seguirci sui nostri social alla pagina Instagram: Ibo_italia o quella Facebook: IBO Italia.

 

Informarsi aiuta a scegliere

Ti consigliamo di visitare le pagine dedicate ai progetti in Italia e all’Estero e ti invitiamo a chiamarci, scriverci, passare a trovarci (a Ferrara o a Parma), leggere i racconti dei volontari IBO partiti negli anni passati sul nostro BLOG e iscriverti alla nostra newsletter nel FORM in fondo alla pagina.

Il Servizio Civile nasce da lontano, da una storia di scelte coraggiose portate avanti in nome della pace e della nonviolenza. Oggi è riconosciuto e promosso dallo Stato italiano come forma di impegno sociale diretto alla comunità locale e in sostegno a situazioni di bisogno nel mondo. Negli ultimi anni è avvenuta una riforma che ha portato alla nascita del cosiddetto Servizio Civile Universale.

 

Dove? Per quanto tempo?

 

Il Servizio Civile ha una durata di un anno ed è possibile farlo in Italia o all’Estero. Dal 2005 IBO Italia ha coinvolto nei propri progetti più di 70 volontari presso la propria Sede Nazionale di Ferrara (e dal 2017 anche in quella di Parma) e più di 350 volontari nei progetti Caschi Bianchi in Romania, Bulgaria, Guatemala, Brasile, Perù, Ecuador, Bolivia, Madagascar, Kenya, Mozambico e India.

Da sempre IBO Italia presenta i propri progetti all’interno dei progetti promossi dalla federazione FOCSIV che unisce tante ONG Italiane di ispirazione cristiana.

 

Esistono coperture e benefit per i volontari?

 

Sì! In Italia è prevista: assicurazione e periodo di formazione iniziale. All’Estero: vitto e alloggio presso le comunità locali sede dei progetti, due viaggi di andata e ritorno, assicurazione, periodo di formazione iniziale.

Il Servizio Civile prevede inoltre una minima retribuzione: in Italia 444,30 € al mese;
all’Estero 444,30€ al mese, più di indennità estera giornaliera per i giorni di servizio all’estero (l’indennità varia da zona geografica ed è compresa fra i 13 ed i 15 euro al giorno).

I requisiti per partecipare al bando sono:

  • cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  • non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo oppure ad una pena, anche di entità inferiore, per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, oppure per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

 

Possono presentare la domanda anche i giovani che:

  • a causa degli effetti dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, abbiano interrotto il servizio volontariamente o perché il progetto in cui erano impegnati è stato definitivamente interrotto dall’ente;
  • abbiano interrotto il Servizio civile a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente che ha causato la revoca del progetto, oppure a causa di chiusura del progetto o della sede di attuazione su richiesta motivata dell’ente, a condizione che, in tutti i casi, il periodo del sevizio prestato non sia stato superiore a sei mesi;
  • abbiano interrotto il Servizio civile nazionale o universale a causa del superamento dei 10 giorni di malattia previsti, a condizione che il periodo del servizio prestato non sia stato superiore a sei mesi;
  • abbiano già svolto il Servizio civile nell’ambito del progetto sperimentale europeo International Volunteering Opportunities for All e nell’ambito dei progetti per i Corpi Civili di Pace;
  • abbiano già svolto il “servizio civile regionale”.

Infine, in deroga a quanto previsto all’articolo 14 del decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40, possono presentare domanda anche i giovani che, alla data della presentazione della stessa, abbiano compiuto il ventottesimo e non superato il ventinovesimo anno di età, a condizione che abbiano interrotto lo svolgimento del servizio civile a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

Non possono presentare domanda i giovani che:

  • appartengano ai corpi militari e alle forze di polizia;
  • abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
  • intrattengano, all’atto della pubblicazione del presente bando, con l’ente titolare del progetto rapporti di lavoro/di collaborazione retribuita a qualunque titolo, oppure abbiano avuto tali rapporti di durata superiore a tre mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando; in tali fattispecie sono compresi anche gli stage retribuiti.
  1. Leggi il Bando
  2. Scopri i requisiti di ammissione
  3. Presenta la tua domanda
  4. Selezioni
  5. Graduatorie
  6. Quando si inizia

 

Questi sono i passaggi fondamentali da seguire prima di iniziare. Semplici procedure prima di iniziare il tuo anno di servizio civile!

Trovi QUI tutti i dettagli e i link di riferimento.

Contatti

Servizio Civile Universale:

Elisa Squarzoni

Mail: elisa.squarzoni@iboitalia.org | Tel: 0532 096509

Informazioni

X