cooperazione internazionale/esc/europa

Volontariato in Europa: abbiamo l’ESC!

La solidarietà in Europa comincia dal volontariato

Tutto quello che devi sapere per essere un Corpo Europeo di Solidarietà

 

Corpo europeo di solidarietà – ESC (European Solidarity Corps) è una nuova iniziativa europea per offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato nell’ambito di progetti destinati ad aiutare le comunità o popolazioni in Europa.

Ci sono essenzialmente due modi per partecipare:

  1. iscriversi al portale > cercare il progetto che ti piace > mandare la tua candidatura.
  2. iscriversi al portale > aspettare di essere contattato da un’organizzazione che ha un progetto in linea con le tue preferenze > rispondere con un sì!

 

Se hai ancora qualche dubbio, leggi qui sotto. In breve, tutto ciò che devi sapere per partire come Corpo Europeo di Solidarietà:

Cos’è ESC o Corpo Europeo di Solidarietà?

Il Corpo europeo di solidarietà una nuova iniziativa dell’Unione europea per offrire ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato, nel proprio paese o all’estero, nell’ambito di progetti destinati ad aiutare le comunità in Europa.

Le aree tematiche dei progetti ESC possono riguardare l’inclusione, l’accoglienza e l’integrazione dei rifugiati e dei migranti, la cittadinanza e partecipazione democratica, la protezione dell’ambiente e della natura, la promozione della salute e del benessere, l’istruzione e la formazione, l’occupazione e l’imprenditorialità, la creatività e la cultura, lo sport ecc.

Al termine del progetto il volontario riceverà un certificato che attesta la sua partecipazione all’ESC che darà un punto a favore nella ricerca di un lavoro e per accedere a un corso di istruzione superiore.

Per saperne di più consulta La missione ed i principi del Corpo Europeo di Solidarietà

Durata:

i progetti di volontariato ESC possono essere di lunga durata (da 2 a 12 mesi) o di breve durata (da 2 settimane a 2 mesi).

Chi può partecipare?

Possono partecipare i giovani che:

  • hanno un’età compresa tra i 18 ed i 30 anni;
  • sono legalmente residenti in uno dei Paesi dell’Unione Europea o suo partner (ex Repubblica Jugoslava di Macedonia – FYROM, Turchia, Liechtenstein, Islanda, Norvegia, Albania, Bosnia Erzegovina, Kosovo, Montenegro, Serbia, Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Georgia, Moldavia, Ucraina, Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Libia, Marocco, Palestina, Siria, Tunisia, Federazione Russa);
  • non avevano già svolto in precedenza Servizio Volontario Europeo (SVE/EVS).

 

Come partecipare?

Per cercare un progetto di volontariato del Corpo europeo di solidarietà bisogna registrarsi nel database: European Solidarity Corps
https://europa.eu/youth/solidarity_it e una volta scelto il progetto contattarci via email per organizzare i passi successivi.

 

Quanto costa?

Il programma European Solidarity Corps – ESC (Corpo Europeo di Solidarietà) finanzia:

  • contributo alla spese di viaggio di andata e ritorno dei partecipanti calcolato sulla base della distanza del viaggio;
  • le spese di vitto e alloggio (attraverso un contributo economico che viene dato all’associazione di accoglienza non al volontario);
  • le spese per il trasporto da casa a lavoro;
  • una copertura assicurativa sanitaria;
  • la formazione pre-partenza con l’associazione d’invio;
  • la formazione linguistica;
  • un Pocket Money mensile per il volontario per le proprie spese personali di circa un centinaio di euro, a seconda del paese.

 

Per saperne di più, leggi la mission e i principi del Corpo Europeo di Solidarietà.



X